Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, furti a raffica nelle case in collina ora partono le “passeggiate civiche”. Iniziativa del gruppo WhatsApp

"Imperia Emergenza" amministrato da Vittorio Chisci conta già più di 200 iscritti. Previste auto-civetta nei punti strategici

Imperia. «Sono mesi che le frazioni di Caramagna, Massabovi e Montegrazie (dove si è verificato l’ultimo colpo, ndr)  sono state prese di mira dai ladri. Molti  i furti messi a segno tra quelli denunciati e quelli no. Il modus operandi è sempre lo stesso. Si introducono all’interno delle abitazioni nel tardo pomeriggio o sera, rubano e poi fuggono nelle stradine. Giorni fa siamo andati vicinissimi a bloccare un sospetto furgone Iveco bianco».

A dirlo è Vittorio Chisci amministratore del gruppo WhatsApp Imperia Urgente” nato come “Caramagna”  ma esteso ora a tutta la città. Per far fronte all’emergenza i promotori hanno deciso di organizzare “passeggiate civiche“, appostandosi con l’auto in zone strategiche e telefonino alla mano segnalare alle Forze dell’ordine qualsiasi movimento e presenza sospetta.

«Purtroppo – aggiunge Chisci –  sono riusciti sempre a scappare, malgrado il grande sforzo messo in atto dalle Forze dell’ordine  per cercare di cogliere sul fatto i colpevoli. Noi come cittadini cerchiamo di collaborare con carabinieri e agenti di polizia. Vogliamo presidiare a turno il territorio, segnalando movimenti strani o mezzi sospetti che non conosciamo, o ancora persone sconosciute. Non intendiamo, però,  trasformarci in sceriffi e anche per questo preferiamo denominare l’iniziativa “passeggiata civica” e non “ronda” in collegamento costante con i comandi».

Alle viste c’è una riunione con i volontari alla quale saranno invitati anche rappresentanti delle Forze dell’ordine in modo che chi scende in strada sia informato su quello che deve fare a tutela della sicurezza di tutti. Prevista anche la dotazione di una pettorina di segnalazione.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.