Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, ex sede di Bankitalia in corsa gruppo immobiliare piemontese

L'assessore Gagliano: «Vorremmo ospitasse uffici. L'Obiettivo? Pedonalizzare tutta via Cascione»

Imperia. Si surriscaldano le trattative per la vendita dell’immobile di via Cascione a Porto Maurizio  che fino al 2009 ha ospitato la sede della Banca d’Italia e che da allora è chiuso.

Dopo tante offerte andate a vuoto e l’interesse manifestato dal solito gruppo di imprenditori portorini, una società immobiliare piemontese che opera tra Alessandria e Torino avrebbe messo nel mirino l’immobile. Non è dato sapere se per compiere una operazione in proprio o per conto di terzi.

Anche per questo motivo le bocche in via Nazionale sede di Bankitalia a Roma rimangono cucite.

L’assessore Antonio Gagliano che segue con particolare interesse la questione, afferma: «Come amministrazione non abbiamo ancora individuato con certezza chi saranno i nostri interlocutori.  Certamente chiederemo a chiunque si presenti che si privilegi la soluzione di ospitare uffici pubblici o privati. Via Cascione ne ha bisogno. Con il trasloco del Comando della Polizia municipale nell’ex Consorzio di piazza Ricci e il movimento che si potrebbe creare con l’ubicazione di uffici nello stabile ex Bankitalia ne gioverebbe tutta la via. A quel punto non ci sarebbero più motivi per non pensare a una pedonalizzazione fino in fondo».

Secondo una stima di mercato il valore del palazzo è compreso tra i 9 e i 10 milioni di euro.

La superficie è  di  4 mila metri quadrati disposti su tre piani e  un seminterrato, oltre a un giardino di pregio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.