Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, depuratore ultimatum del sindaco Scajola a Rivieracqua: obiettivo garantire la balneabilità foto

Ipotesi utilizzo dei fanghi in campo agricolo. Se non sarà garantita la depurazione cambierà il gestore

Imperia. Caso depuratore, ultimatum del sindaco Claudio Scajola a Rivieracqua: se non verrà garantita la depurazione (e quindi la balneabilità) nei mesi estivi, il Comune sottrarrà la gestione al Consorzio pubblico.

vertice rivieracqua

Si è svolto questa mattina, presso la sala Giunta di Palazzo civico  un incontro tra il sindaco Claudio Scajola, il presidente della Provincia, Fabio Natta, accompagnati dai rispettivi tecnici, e Rivieracqua per affrontare il tema del funzionamento del depuratore del capoluogo.

Nel corso della riunione, la società si è impegnata a riavviare l’impianto entro lunedì 25 marzo. Il 28 marzo marzo si terrà una verifica tecnica da parte di Provincia, Comune e Rivieracqua per verificarne il funzionamento.

Rivieracqua ha inoltre comunicato che il problema della gestione dei fanghi è stato risolto nell’immediato con l’affidamento a una ditta e si è altresì impegnata a presentare entro il 15 aprile proposte per la gestione in loco dei fanghi derivanti da depurazione. Una soluzione (in campo agricolo) che permetterebbe un notevole risparmio sui costi.

È stato fissato, in conclusione, un ulteriore incontro di verifica per la giornata di mercoledì 17 aprile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.