Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giardinieri del comune per una settimana, a Ospedaletti tornano gli studenti francesi dell’Agraria fotogallery

L’entusiasmo mostrato dai ragazzi dimostra quanto attenta e costruttiva sia la tematica legata all’ambiente nel nostro comprensorio

Ospedaletti. Per il quarto anno consecutivo la Città delle Rose e il suo verde pubblico passano per una settimana sotto la cura degli studenti della scuola Agraria dell’Alta Savoia. Il comune di Ospedaletti e l’Istituto Aicardi di Arma di Taggia hanno stipulato una convenzione per gestire un progetto di alternanza scuola lavoro con gli studenti frequentanti i corsi di studio.

Come già avvenuto in precedenza anche in questi giorni il connubio è stato bissato con la presenza degli studenti francesi che, gemellati con l’Aicardi hanno fatto pratica all’interno delle aree verdi cittadine. L’entusiasmo mostrato dai ragazzi e dall’intero corpo docente dimostra quanto attenta e costruttiva sia la tematica legata all’ambiente nel nostro comprensorio. Difatti lo sviluppo non solo economico del comparto agricolo-forestale e quindi ambientale non può prescindere da una corretta formazione effettuata sul campo.

Che questa esperienza possa essere d’auspicio per una continua cooperazione e fratellanza tra i popoli. L’Amministrazione Comunale di Ospedaletti nell’augurarsi di poter proseguire nei prossimi anni questa iniziativa, ringrazia i ragazzi italiani e francesi gemellati per l’occasione, il corpo docente dell’Istituto Aicardi e dell’Istituto Francese della Savoia in attesa di rincontrarli l’anno prossimo per una nuova e ancor più entusiasmante esperienza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.