Badalucco, mobilitazione di soccorsi per motociclista caduto in un dirupo

I Vigili del fuoco hanno utilizzato la tecnica Saf

Badalucco. Elisoccorso, automedica del 118, Vigili del fuoco,  Soccorso alpino, volontari del Cai, un equipaggio della Croce Rossa di Santo Stefano al Mare, tutti mobilitati nel pomeriggio di oggi per portare i soccorsi a un motociclista precipitato in un dirupo lungo il sentiero del monte Faudo in una zona particolarmente impervia e difficile da raggiungere,

L’intervento è durato alcune ore. I Vigili del fuoco hanno dovuto utilizzare la complessa tecnica denominata Saf  (speleo-alpino-fluviale)

Il motociclista è stato ricoverato all’Ospedale del capoluogo in codice giallo e per fortuna non sembra abbia subito gravi traumi.