Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arma di Taggia, nuova vita per il Viale delle Palme. Arrivano parcheggi e rigenerazione grazie al “fondo strategico” regionale fotogallery

I costi dell'intero progetto si aggirano intorno ai 620.000 euro

Taggia. Il Viale delle Palme a Taggia cambia volto e si rinnova. Grazie a specifici finanziamenti regionali – il “fondo strategico” – verrà costruito un parcheggio da 70 posti auto e riqualificato quello conosciuto come “buca delle palme”. Gli interventi di restyling comprenderanno anche le zone limitrofe.

riviera24 - Progetto di rigenerazione urbana dell'area Viale delle Palme

Sindaco Mario Conio. “Oggi è un momento importante per la nostra comunità, perchè andiamo a presentare un’ importante infrastruttura per il nostro territorio. Parliamo del Viale delle Palme, il cuore della città, il polmone verde che era molto importante per i miei concittadini. Nel tempo, a causa di vari problemi, ha conosciuto un degrado. Noi su quest’area abbiamo investito molto con un progetto di una nuova scuola, oggi andiamo a mettere un altro tassello, si tratta di un importante infrastruttura che è un parcheggio pubblico che andremo a realizzare nella “buca delle palme”. A causa delle famose vicende legate ad Area 24 e al problema di Millenium, il centro di Arma ha una profonda ferita e una grave carenza di parcheggi, in pochi mesi noi vogliamo organizzare un’opera pubblica significativa che è questo parcheggio che è nel cuore cittadino e che permetterà di andare a sgravare i numerosi turisti e ai residenti del problema del parcheggio. Un importante tassello che andremo ad aggiungere a quella che per noi è l’area più importante e strategica del nostro abitato.”

Assessore Lucio Cava:I costi dell’intero progetto si aggirano intorno ai 620.000 euro, grazie ad un bando regionale che abbiamo vinto, ci viene finanziato per circa 450000 euro e avremo un co-finanziamento da parte nostra di 150000 euro. Verrà costruito un parcheggio in struttura leggera e andremo a recuperare circa 70 posti auto in una zona neutrale per il centro di Arma. Con questa somma riusciremo inoltre ad riasfaltare oggi l’attuale parcheggio della “buca delle palme” e riqualificare tutta la zona in maniera adeguata.

Assessore regionale Marco Scajola: “Il fondo strategico è uno strumento che si è inventato il presidente Giovanni Toti per fare in modo che i comuni possano avere risorse in tempi chiari e soprattutto rapidi, e che queste risorse possano essere impegnate sul territorio. Si tratta quindi della realizzazione delle opere strategiche per la comunità, quindi messe in sicurezza del territorio, riqualificazione e rigenerazione urbana e tutti quegli interventi che sono appunto strategici. Noi facciamo un mutuo ogni anno e con questo mutuo rifinanziamo questi interventi che sono fondi regionali. Questo è nato anche dal fatto che i classici bandi, spesso finanziati con fondi nazionali, avevano dei lungaggini di tecnico amministrative burocratiche spaventose e succedeva che spesso molti comuni hanno dei fondi che non riescono a utilizzare a causa di questioni puramente tecniche. Noi vogliamo andare contro questa tendenza per fare in modo che ogni comune possa organizzare ogni progetto. Quindi il fondo strategico, che ha delle scadenze molto specifiche, aiuta i comuni con risorse certe. E’ già stata stabilita la cifra che verrà data al comune di Taggia. Questa è un opera di massima importanza che verrà spiegata in particolare agli addetti ai lavori. Voglio fare i complimento all’amministrazione perchè le opere che noi finanziamo devono essere opere con dei progetti già pronti. Il fondo strategico viene deciso da un tavolo tecnico, e poi c’è una commissione tecnica di dirigenti che valuta da un punto di vista tecnico e anche molto severo lo stato di avanzamento del progetto, proprio perchè in pochi mesi l’intervento deve partire. Complimenti all’amministrazione di Taggia perchè ha immediatamente prodotto quelle carte importanti per avere il finanziamento. Anche altri comuni hanno avuto importanti finanziamenti mai visti prima che potranno cambiare il volto del nostro territorio.”

Articolo realizzato con la collaborazione di Mariapaola Grasso

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.