Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

All’Automobile Club di Monaco va in scena l’assemblea generale de Les Chevaliers de Provence foto

E' stato evidenziato il bilancio positivo della stagione

Monaco. Sabato 15 dicembre presso l’Automobile Club Di Monaco si è tenuta l’assemblea generale de Les Chevaliers de Provence.

Nel corso dell’assemblea il Grand Maître Paolo Ferrari ha relazionato sull’andamento dell’annata, evidenziando il bilancio positivo della stagione e, analogamete, il trend del quadriennio di “reggenza” dell’attuale Conseil Supreme, con consolidate presenze agli incontri e una cinquantina complessiva di nuovi ingressi, sintomo di un notevole fervore e apprezzamento, soprattutto lato francese.

Il Grand Maître ha ringraziato tutti i soci e gli amici che hanno arricchito ogni appuntamento, il Conseil Supreme, e tutti coloro che hanno regalato il loro impegno per l’associazione. E’ stato, infine, annunciato il programma degli appuntamenti del prossimo anno, che si aprirà il 9 febbraio con la Nuit des Chevaliers all’Hotel Negresco di Nizza, uno degli appuntamenti più classici da sempre del calendario, che sostanzialmente non si discosta molto da quello dell’anno precedente, con gli altri classici appuntamenti quali i Grand Chapitrer Magistral di Monaco e d’Italie in primavera, il Chapitre Champetre a Lago Bin a settembre e con la prevision e di un Chapitre des Vendanges autunnale da svolgersi nell’inedita terra dell’Erbaluce di Caluso.

La riunione ha poi avuto il suo epilogo conviviale con l’apprezzatissimo pranzo nel Ristorante ”Le Club” dell’AC Monaco, che ha fornito l’occasione di donare aMonsieur Jeanluc Dufayel, gestore del Ristorante, una targa ricordo  per ringraziare della sempre squisita ospitalità all’Automobile Club.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.