Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Palazzo Nota inaugurata la mostra “Sanremo e l’Europa” foto

Dopo il grande successo di quest’estate al Forte di Santa Tecla, l’Amministrazione comunale ha deciso di rendere stabile la mostra collocandola nei saloni del museo civico

Sanremo. È stata inaugurata questo pomeriggio a Palazzo Nota la mostra “Sanremo e l’Europa: l’immagine della città tra Otto e Novecento”. Dopo il grande successo di quest’estate al Forte di Santa Tecla, l’Amministrazione comunale ha deciso di rendere stabile la mostra collocandola nei saloni del museo civico sanremese.

riviera24- mostra Sanremo e l'europa

Si tratta di 400 immagini che raccontano le straordinarie vicende della trasformazione di Sanremo, da piccolo centro isolato dal mondo in stazione turistica di fama. La rassegna storico-fotografica, basata sulle immagini dell’Archivio Moreschi e su una copiosa documentazione proveniente dalla biblioteca e dal museo civico, è a cura di Letizia Lodi con Alfredo MoreschiLoretta Marchi, Marco Innocenti, Daniela Cassini e Alessandro Giacobbe. Dell’allestimento se n’è occupato l’architetto Elio Marchese.

“Siamo veramente felici– dichiara l’Assessore alla cultura Eugenio Nocita – di dare una collocazione stabile a questa mostra che rappresenta la storia della fotografia ligure. 

Questo percorso espositivo nasce per raccontare una “storia comune” e per definire l’identità di una città anche attraverso le persone che hanno contribuito a costruirla. Storie di uomini e di donne tra Otto e Novecento hanno accompagnato Sanremo nella sua trasformazione da paese da Ancien régime a elegante ville de saison. 

Durante l’inaugurazione è stato presentato un importante documento che non era stato possibile inserire nella rassegna estiva. Si tratta di una lettera che la Contessa Sztaray, Dama di compagnia dell’Imperatrice Elisabetta d’Austria (in trono Sissi), Regina Apostolica d’Ungheria, Regina del Lombardo-Veneto, scrisse da Sanremo il giorno 18 febbraio 1898 al sig. Cristoforo Benza, curatore degli interessi della famiglia Ormond a Sanremo. Era la seconda volta che Sissi veniva da queste parti per un soggiorno e in più occasioni aveva espresso il desiderio di acquistare una villa in zona. Era arrivata il 3 gennaio e sarebbe rimasta a Sanremo sino al 1° marzo.

Ecco il testo della lettera.

Schermata 2019-03-13 alle 15.38.31

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.