Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, allo SpazioZeroSei l’atto conclusivo di “Biblioteca Aprosiana per le scuole” foto

L'evento si è svolto questa mattina

Ventimiglia. Si è svolto oggi presso lo Spazio ZeroSei l’incontro di formazione “Leggo ZeroSei”, atto conclusivo della IX edizione del progetto Biblioteca Aprosiana per le scuole.

L’evento, al quale hanno partecipato, esaurendo tutti i posti a disposizione, numerosi addetti ai lavori dell’ambito educativo e scolastico, ha affrontato il tema della lettura in età neonatale e prescolare, agendo sia sull’importanza della sinergia fra istituzioni scolastico-pedagogiche, servizi pubblici e famiglie nella battaglia per l’arricchimento socio/culturale dei bambini sia affrontando l’argomento dal punto di vista clinico e medico-sanitario. Erano rappresentati tutti gli istituti comprensivi della zona e tutti i nidi d’infanzia del comprensorio.

Hanno preso parte all’iniziativa l’avvocato Vera Nesci, assessore comunale alla scuola e ai servizi sociali, che ha introdotto i lavori della mattinata in rappresentanza dell’amministrazione ventimigliese, Maria Grazia Fossati, psicologa, responsabile, fra l’altro, dell’Ufficio Nidi, Davide Barella, insegnante e scrittore, ideatore e responsabile del progetto, e Carlo Amoretti, medico, dirigente del distretto sanitario 3 asl.

Il progetto Aprosiana è stato realizzato con il patrocinio e il contributo del Comune di Ventimiglia, in collaborazione con la Civica Biblioteca Aprosiana, l’ufficio nidi, lo Spazio ZeroSei, – un progetto selezionato dall’impresa sociale con i bambini nell’ambito del fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, con il patrocinio di Nati per leggere Liguria.

Al termine dell’incontro i partecipanti hanno preso parte a una visita guidata del fondo storico barocco della biblioteca curato dal bibliotecario Ruggero Marro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.