Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, accusato di corruzione elettorale, assolto in Appello l’ex assessore Spinella

L’avvocato Giorgio Valfrè, legale di Spinella, è riuscito a dimostrare la contraddittorietà delle dichiarazioni rese dalla famiglia che lo aveva accusato

VentimigliaSalvatore Spinella (Forza Italia), ex assessore ai Servizi Sociali del Comune di Ventimiglia, è stato assolto stamani in Appello dall’accusa di corruzione elettorale. In primo grado, Spinella era stato condannato dal giudice monocratico Laura Russo a sei mesi di reclusione con la sospensione della pena e a 300 euro di multa con l’accusa di aver promesso a una famiglia di inserirla nella graduatoria per ottenere una casa popolare in cambio del voto alle elezioni amministrative comunali del 2014: quando a vincere fu l’attuale sindaco Enrico Ioculano (Pd).

L’avvocato Giorgio Valfrè, legale di Spinella, è riuscito a dimostrare la contraddittorietà delle dichiarazioni rese dalla famiglia che lo aveva accusato di voto di scambio, dicendo che erano comunque sempre stati elettori di Spinella. Quella in cui venne coinvolto l’ex assessore, è la stessa indagine che fece finire nei guai il consigliere Emilio Galardini (Forza Italia, poi sospeso dal partito), accusato di aver pagato alcuni ventimigliesi in cambio di un voto a suo favore sempre alle amministrative del 2014.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.