Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#Sanremo2019, la terza serata si apre con W l’Inghilterra: Baglioni richiama la Brexit

Tra le battute sull'uscita del Regno Unito dall'Ue e l'immigrazione prende il via la kermesse

Sanremo. “Viva viva viva l’Inghilterra, pace, donne, amore e libertà…”. Sulle note della sua canzone del 1973, Claudio Baglioni ha aperto la terza serata del Festival 2019.

Musica leggera a ritmo orecchiabile che calato alla vigilia della Brexit ritrova tutta la sua attualità. E così, nell’edizione del “Festival non politico”, al centro del palcoscenico fa comparsa allegorica una vicenda europea che inevitabilmente rimarrà impressa nella storia.

Dopo l’ingresso in scena di The King Claudio Bisio e the Queen Virginia Raffaele, i tre scambiano alcune battute sull’uscita del Regno Unito dall’Ue e il dittatore artistico si lascia trascinare nuovamente sul tema immigrazione, ma da un punto di vista insolito. Rivolgendosi scherzosamente al direttore d’orchestra, il professor Geoff Westley, dice: “Abbiamo un quasi extracomunitario sul palco”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.