Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo riscopre il gemellaggio con Karlskoga, la città natale di Alfred Nobel fotogallery

A Villa Nobel due giorni di incontri tra la delegazione svedese e le istituzioni locali

Due giorni di incontri per rafforzare il gemellaggio tra Sanremo e Karlskoga e creare una rete volta a valorizzare un progetto internazionale sulla figura di Alfred Nobel: sono quelli che si sono tenuti nella storica residenza di corso Cavallotti  durante i quali Regione Liguria, Camera di Commercio Riviere di Liguria, Provincia di Imperia e Comune di Sanremo hanno incontrato una delegazione della città in cui è nato lo scienziato e filantropo svedese.

Ieri pomeriggio la delegazione svedese e i rappresentanti locali hanno instaurato un primo dialogo per lavorare in sinergia su progetti condivisi. Un passaggio importante per tutta la Liguria che ha visto l’organizzazione di Enrico Oliva, dirigente dell’area Sviluppo economico della Camera di Commercio delle Riviere di Liguria. Durante la mattinata di oggi, invece, protagoniste sono state alcune associazioni del territorio che si sono rese disponibili a supportare i progetti che Prime Quality, la società che ha assunto la gestione del “nido” dell’inventore della dinamite, vuole realizzare per promuovere a livello internazionale la Villa, il territorio ligure e le sue eccellenze.

Sulla visita, che è stato occasione da parte del Comune per donare alla città di Karlskoga la scultura di Carlo Balljana“I tre volti di Alfred Nobel visti nella quarta dimensione”, l’assessore alla Cultura Eugenio Nocita ha sottolineato: «In questi due giorni siamo riusciti a ricreare un binomio importante, quello fra la nostra città e quella di Karlskoga. Nel corso degli incontri abbiamo condiviso tante idee che sono culminate nella redazione di un documento di 7 punti attraverso il quale porteremo avanti i progetti comuni stabiliti. Il focus di queste giornate è stato ovviamente la figura di Alfred Nobel, la cui residenza ha da quest’anno iniziato un nuovo capitolo grazie alla gestione dell’imprenditore Leto. Decisiva anche la presenza di Regione Liguria. Tutte queste sinergie faranno sì che le due città possano collaborare per incrementare e migliorare la visibilità turistica dei nostri luoghi».

L’assessore regionale al Turismo Gianni Berrino ha aggiunto: «Un’ottima occasione di promozione del nostro territorio , che da seguito a quanto fatto dalla Regione Liguria a Stoccolma , in occasione della cerimonia dei Nobel. Sicuramente un importantissimo tramite per la città e la Regione, attorno a cui si possono progettare pacchetti turistici ad hoc per i turisti scandivani».

Il sindaco di Karlskoga, Tony Ring, ha a sua volta evidenziato: «Ci sono moltissime ragioni per venire a Sanremo in questa stagione, prima di tutto il sole. L’occasione questa volta è stata invece quella di riattivare il gemellaggio fra le due città, rimasto inattivo per diversi anni, creando un’attenzione nuova sulla figura di Alfred Nobel, più incentrata sulla sua figura rispetto alla vicenda dei premi».

La visita della delegazione svedese ha riempito di soddisfazioni Gian Maria Leto, Ceo di Prime Quality, che ha così commentato la due giorni: «Si è trattato di un primo step per la Villa, la città e la Regione per creare una stretta partnership con i nuovi amici “nobeliani”. Gli incontri ci hanno permesso di scoprire nuovi aspetti sulla figura di Alfred Nobel e, con grande piacere, l’ampio interesse internazionale nei confronti della Villa. In programma abbiamo tanti progetti che metteremo in opera nel corso dell’anno, tra gli altri la Nobel Week a dicembre».

La delegazione svedese, oltre al sindaco di Karlskoga, era composta dal capo del dipartimento dello sviluppo, Kalle Selander, dal strategic officier/senior advisor , Hans Bergh-Nilsson, nonché da Magnus Persson, strategic officier/senior advisor della Orebro Regiona County, e Thord Andersson, consulente del progetto di sviluppo su Alfred Nobel.

All’appuntamento odierno era anche presente la consigliera del Comune di Sanremo Giovanna Negro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.