Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, il PD San Martino propone un progetto per migliorare il lungomare foto

"Migliorare la sicurezza dei cittadini a tutti i livelli e rendere ogni zona pubblica punto d'orgoglio per cittadini e turisti"

Più informazioni su

Sanremo. “L’attività di circolo si caratterizza da più di dieci anni per la condivisione dell’azione politica con i cittadini e le attività economiche della zona. In questo caso il Circolo PD San Martino arricchisce un progetto che da tempo caratterizza la visione d’insieme che si vuole offrire al quartiere” – fa sapere il Pd San Martino.

“Migliorare la sicurezza dei cittadini a tutti i livelli e rendere ogni zona pubblica punto d’orgoglio per cittadini e turisti sono valori imprescindibili che caratterizzano anche questo progetto che in queste settimane vorremmo implementare attraverso il confronto.

- Partendo da via Scoglio, accesso privilegiato alla pista ciclabile e al mare, dove però i marciapiedi non sono percorribili e le zone di sosta vanno regolamentate anche in funzione della struttura Asl oggi presente.

- Si arriva alle zone di accesso al parco, un sottopasso ed un saliscendi dalla ciclabile che termina oggi con una scarpata di terra battuta. Quest’intervento, migliorativo rispetto al precedente accesso, va però rifinito sia come sicurezza che come estetica.

- Il parco, che anche Google chiama Parco San Martino, è stato arricchito da questa amministrazione di un area di sgambamento. La nostra idea è quella di sfruttare anche la zona adiacente ad area verde calpestabile, una delle poche sanremesi dotandola di un chiosco.

- Quest’intervento crediamo possa offrire sia un controllo all’area, necessario anche per la percezione della stessa, che un aumento di offerta ed attrattiva.

- Da questo punto si apre poi l’accesso libero al mare già oggi sfruttato e la passeggiata che a nostro avviso va rivisto sostituendo l’attuale ringhiera con separazioni diverse che aprano l’accesso al mare e diano la possibilità di sedersi.

- Ultimo punto di condivisione, l’altro accesso alla passeggiata che una volta la collegava alla spiaggia dell’antenna che da quando è stato rimosso il ponte non è più stato ripristinato. Vanno riaperti i collegamenti con un ponte e l’addove fosse possibile attraverso il lungo torrente che permetterebbe un accesso anche dal parcheggio lato chiesa della Mercede.

Discuteremo di queste idee con la cittadinanza e con il resto delle forze politiche per migliorarle ulteriormente e verificarne i costi e l’iter migliore per affrontare i vari passaggi necessari a trasformare il progetto in un opera realizzata” - dice.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.