Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, finisce in carcere il rapinatore delle poste di San Martino

Aveva minacciato le dipendenti con un taglierino irrompendo a volto coperto

Sanremo. Finisce in carcere il rapinatore dell’ufficio postale di San Martino.

L’arresto è correlato ai fatti accaduti lo scorso aprile 2018 quando, nella mattinata, un uomo con casco e volto travisato aveva fatto ingresso nella suddetta filiale delle Poste Italiane e, minacciando le dipendenti con un taglierino, alla presenza di numerosi utenti, si era fatto consegnare il denaro contenuto nelle casse e si era poi dato alla fuga su uno scooter, rubato nello stesso giorno, facendo perdere le proprie tracce.

Gli investigatori della Squadra Mobile imperiese, con un’indagine lampo, erano riusciti nelle ore successive a rintracciare il malvivente – “vecchia conoscenza” poiché noto pregiudicato sanremese sessantottenne – recuperando la refurtiva ed il veicolo utilizzato per commettere la rapina.

Sottoposto a fermo e quindi alla custodia cautelare in carcere, l’uomo aveva subito confessato e gli erano stati concessi gli arresti domiciliari.

Il processo si era poi chiuso con la condanna alla reclusione di anni 2 e mesi 3 oltre ad una multa di 1.600 euro; essendo ora divenuta definitiva la sentenza di condanna, l’uomo è stato condotto nel carcere di Valle Armea, dove dovrà espiare la pena residua.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.