Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, finisce grazie ai carabinieri la vacanza “abusiva” di uno straniero in una seconda casa

Si era introdotto nell'appartamento forzando la finestra con un piede di porco

Sanremo. I carabinieri di Sanremo hanno tratto in arresto  un 40enne tunisino, già noto per i suoi precedenti, che si era introdotto dopo aver infranto il vetro della porta finestra con un “piede di porco” in un appartamento di vacanze di  un piemontese di corso Inglesi.

All’interno tutte le utenze erano attive con la possibilità di utilizzare acqua, luce, gas.

I carabinieri sono intervenuti alle prime ore dell’alba cogliendo l’uomo ancora a letto intento a riposare, traendolo in arresto in flagranza per violazione di domicilio aggravata e sigillando i locali.

L’arrestato, giudicato con rito direttissimo è stato colpito dalla misura del divieto di dimora nella provincia di Imperia.

È finita agli arresti domiciliari una 50enne di origine albanese, colpita da ordine di carcerazione per 9 mesi di reclusione, poiché riconosciuta responsabile di molteplici furti aggravati e furti in abitazione commessi a Sanremo tra il 2012 ed il 2015.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.