Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo durante il Festival non si fa mancare niente: arrivano le Iene Vegane

Indosseranno maschere di animali, brandiranno strumenti muti a simboleggiare l’impossibilità degli animali di far sentire “la propria voce”

Sanremo. Poche ore prima della finale del 69° Festival di Sanremo, una decina di attivisti vegani dell’associazione Iene Vegane si riuniranno nei pressi del teatro Ariston per una pacifica manifestazione che sensibilizzi i media e l’opinione pubblica.

Alcuni di loro con maschere di animali, brandiranno strumenti muti (chitarra senza corde, microfono senza amplificazione, tamburello rotto) a simboleggiare l’impossibilità degli animali di far sentire “la propria voce”. Gli altri attivisti avranno dei cartelli con citazioni di cantanti e personaggi di spicco della scena musicale italiana e internazionale che hanno già fatto una scelta etica e vegana.

Gli organizzatori affermano: “Baglioni ha dichiarato che questo sarebbe stato “Il Festival dell’armonia” e che “Gli artisti possono essere almeno i trombettieri di qualche buona battaglia”, ecco perché, nella ricerca dell’armonia nostra e del pianeta in cui viviamo, non possiamo dimenticare i milioni di animali che ogni anno vengono allevati, torturati e uccisi e che sono anche tra le principiali cause di cambiamenti climatici, deforestazione e spreco di risorse (i raccolti destinati alla zootecnia potrebbero sfamare le popolazione che ancora soffrono la fame).

Chiediamo agli artisti sul palco e agli spettatori di riflettere, perché solo la consapevolezza ci rende liberi di scegliere e le nostre scelte possono salvare milioni di vite e il nostro pianeta”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.