Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, alla Milano Art Gallery l’inaugurazione del Festival dell’Arte 2019 foto

La prima artista giunta per presenziare al vernissage è stata l’imperiese Giulia Quaranta Provenzano

Più informazioni su

Sanremo. Di fronte al Casinò (sede del dopo Festival), alla Milano Art Gallery di Corso degli
Inglesi lunedì 4 febbraio alle 18 vi è stata l’Inaugurazione del Festival dell’Arte 2019.

A visitare in anteprima l’esposizione a cura di Vittorio Sgarbi, siglata Spoleto Arte celebri nomi della tv quali Alba Parietti, Rocco Papaleo e Valerio Staffelli. La prima artista giunta per presenziare al vernissage è stata l’imperiese Giulia Quaranta Provenzano, che ha così potuto scambiare alcune chiacchiere a proposito della propria arte con il manager dei Vip e Presidente di Spoleto Arte Salvo Nugnes e con il fotografo di fama internazionale Roberto Villa.

Durante la vernice, sono stati presentati i protagonisti della Collettiva svoltasi nel cuore di Sanremo. A riguardo della ventinovenne ligure, Nugnes ha affermato entusiasta “Potrei dire Giulia Quaranta Provenzano, anche GQP. GQP ormai è già diventato un brand …Giulia qui ha esposto immagini del mare e di borghi marini, di un mare speciale, di un mare vivo, di un mare che esiste oltremodo in noi stessi perché il mare è vita”. E ha proseguito Villa “Quello di cui ho parlato prima con lei è il tema dell’utilizzo del colore, di diverse tonalità. Ad esempio il rosso e il verde è noto nella psicologia della percezione che l’occhio non può metterli a fuoco. Esso dunque è in continuo movimento e ha la sensazione di una tridimensionalità che non c’è però davvero”. 

Enorme plauso quindi per la Quaranta Provenzano, le cui Fotografie d’arte “Borgo Foce”, “Borgo Marina 1-2”, “Borgo Marina 2-2”, “Borgo Prino” e “Dalla Spianata di Oneglia” sono state definite bellissime da Salvo Nugnes, tele “nelle quali vediamo Giulia proprio nel suo essere, nel suo fare, in tutto ciò che ci fa emozionare di lei” ha commentato il manager di illustri personaggi.

A conferma anche Roberto Villa “Sì, bellissime! Lei riprende delle cose della natura, interviene poi colorandole in modo specifico, certamente dando una dimensione diversa che è del tipo emozionale – la quale la connota”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.