Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, al Casinò torna la rassegna “Libri da gustare”

L’appuntamento annuale dedicato all'editoria enogastronomica e di territorio, è promosso dall’associazioni culturale Ristoranti della Tavolozza e dalla Casa da Gioco sanremese

Sanremo. Torna “Libri da Gustare”, l’appuntamento annuale dedicato all’editoria enogastronomica e di territorio promosso dall’associazioni Culturale Ristoranti della Tavolozza e dal Casinò di Sanremo, che raggiunge l’importante traguardo della ventiduesima edizione.

La commissione formata da giornalisti, chef, librai e gourmet, ha terminato la selezione dei libri ai quali sarà assegnata la targa “Libro da Gustare 2019” e che concorreranno al Premio “Libro più gustoso dell’anno”, dedicato a Claudia Ferraresi.

Salutiamo la terza edizioni della rassegna “Libri da gustare” al Casinò di Sanremo, un ciclo prestigioso che esalta le eccellenze dell’enogastronomia a livello nazionale – afferma Olmo Romeo, presidente di Federgioco – . Ringrazio il pubblico che ci segue e tutti gli scrittori che hanno e stanno collaborando a promuovere con le loro opere il “Made in Italy” in un connubio tra territorio e cultura sempre più apprezzato anche a livello internazionale, valido supporto del nostro turismo.

Siamo molto orgogliosi di aver contribuito a far crescer questa rassegna, che vede nel presidente dei Ristoranti della Tavolozza Claudio Porchia il suo motore trainante. Ancora benvenuti a tutti e un grazie alle associazioni di categoria Confcommercio, Confesercenti, Cna e Confartigianato, che “gusteranno” con noi e con le tipicità del territorio i libri premiati”.

Le sezioni in concorso sono tre e sei i libri selezionati dalla giuria: Cultura del cibo, Saggi, ricettari, guide che raccontano ed approfondiscono, anche utilizzando il solo linguaggio visivo, la storia e la cultura del cibo, Cultura del vino e del bere, Saggi e guide che raccontano ed approfondiscono, anche utilizzando il solo linguaggio visivo, la storia e la cultura del vino, Il cibo in letteratura, Narrativa nella quale il cibo è il tema attorno a cui si sviluppa il racconto oppure dove il cibo riveste un ruolo particolare nel tessuto narrativo.

Questi i libri selezionati per la targa “Libro da Gustare 2019″:
“I dolci di casa. Le ricette facili e golose della mia famiglia” di Natalia Cattelani. Editore RAI ERI;
“Food blogger in viaggio. Ricette con e senza glutine con la conta dei carboidrati” di Ilaria Bertinelli. Editore: Maria Margherita Bulgarini;
“Io sono il mio lavoro. Storie di uomini e di vini” di Pino Petruzzelli. Editore Pentagora
“Ah, che bel vivere… “: Guida ai piaceri della tavola e ai luoghi del grande Rossini di Ennio Cominetti. Editore Eurarte;
“Bollicine, che passione” di Barbara Ronchi della Rocca. Editore Zem;
“Il Baccanale; guida alle feste del vino” di Pier Ottavio Daniele. Editore EDT

Calendario “Libri da Gustare 2019″ e Tavola Cultura e Storia:
29 marzo venerdì Ilaria Bertinelli e Ennio Cominetti
9 aprile Tavola Cultura e Storia
19 aprile venerdì Pier Ottavi e Barbara Ronchi della Rocca
17 maggio venerdì Pino Petruzzelli e Natalia Cattelani
Gli incontri sono moderati dal Presidente dei Ristoranti della tavolozza Claudio Porchia e da Marzia Taruffi, responsabile del settore Stampa e Cultura del Casinò di Sanremo.

Sono confermate anche per il 2018 le collaborazioni con le rassegne nazionali, come la Fiera del Libro di Torino e di Imperia, il Festival Ubikate in mare di Savona, le rassegne letterarie “Sguardi laterali” di Andora e “Sale in Zucca” di Riva Ligure e il Blues Wine Festival.
L’iniziativa, è priva di qualsiasi carattere commerciale, non è strutturata come un concorso, ma ideata per incentivare la lettura e la cultura eno-gastronomica; il semplice fatto di essere stati selezionati tra i titoli che si aggiudicano la targa di “Libri da Gustare” costituisce un riconoscimento del valore e della qualità letteraria dell’opera scelta e della sua capacità di trattare e rappresentare il tema del cibo.

In autunno ad Acqui Terme (AL) si svolgerà la cerimonia di assegnazione del Premio “Libro più gustoso dell’anno” dedicato a Claudia Ferraresi e consegnate le menzioni speciali che, come tradizione verranno attribuite a un editore, per l’attenzione portata alla veicolazione della cultura del cibo, del vino e del territorio; a un critico, per l’impegno volto a valorizzare la cultura del cibo, del vino e del territorio ed a un artista, per la sensibilità a rappresentare il tema del gusto.

Elenco Libri da Gustare anno 2019
“Food blogger in viaggio. Ricette con e senza glutine con la conta dei carboidrati” di Ilaria Bertinelli. Da anni racconta esperienze di cucina e non solo sul suo seguitassimo blog “Uno chef per Gaia“, il libro racconta incontri, esperienze e ricette tutte senza glutine.

“Io sono il mio lavoro. Storie di uomini e di vini” di Pino Petruzzelli, attore e regista teatrale, racconta una Liguria fatta di terrazzamenti, vigneti, volti, vini, fatica e tante storie. 32 storie e un testo teatrale.

“Ah, che bel vivere…“ di Ennio Cominetti, con un sottotitolo significativo, “Guida ai piaceri della tavola e ai luoghi del grande Rossini”. A 150 anni dalla morte, le sue opere nei teatri d’Italia e del mondo continuano a deliziare gli amanti del bel canto e della buona cucina.

“I dolci di casa. Le ricette facili e golose della mia famiglia” di Natalia Cattelani, presente alla “Prova del cuoco” dal 2009, ha un blog di grande successo: www.tempodicottura.it In questo libro racconta in modo molto semplice mille “dolci” soluzioni.

“Il Baccanale” di Pier Ottavio Daniele, coordinatore per il Piemonte della Guida Osterie di Slow Food, ci accompagna alla scoperta di 37 territori, 189 feste del vino, attraverso 105 vini simbolo con 23 focus sui prodotti tipici e sulle trazioni locali.

“Bollicine, che passione” di Barbara Ronchi della Rocca, un libro intelligente, a metà tra guida ai vini spumanti e galateo del bere, ricco di informazioni e curiosità, reso più leggero dalle vignette “didattiche” di Darinka Mignatta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.