Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rifiuti, a marzo San Lorenzo al Mare cambia il sistema di raccolta differenziata

Il Comune capofila del cosiddetto "sub-ambito" costituito dai Comuni delle valli del San Lorenzo e del Prino è il primo a partire con un sistema di raccolta conforme a quanto richiesto ormai da anni dai Piani Regionali e Provinciali

San Loreno al Mare. “Ci siamo. Il 18 marzo 2019 è la data di passaggio al nuovo sistema di raccolta differenziata“. Esordisce così il sindaco di San Lorenzo al Mare, Paolo Tornatore, che continua “i cittadini e tutta l’amministrazione comunale saranno chiamati a partecipare attivamente ad un cambiamento fondamentale. L’impegno è ai massimi livelli ma non siamo preoccupati perché sono mesi che, insieme ad AMAIE Energia e Servizi e al Centropastore,  ci prepariamo studiando le migliori soluzioni per il servizio e le risposte alle eventuali criticità”.

Il Comune capofila del cosiddetto “sub-ambito” costituito dai Comuni delle valli del San Lorenzo e del Prino è il primo a partire con un sistema di raccolta conforme a quanto richiesto ormai da anni dai Piani Regionali e Provinciali di gestione dei rifiuti, oltre che dalle ormai mitiche norme in materia di percentuali di differenziata e riciclaggio.

La pianificazione e la preparazione sembrano essere i punti forti della strategia, ma anche sulla scelta delle diverse modalità di conferimento si presenteranno interessanti novità. Un Comune con poco più di 2.000 utenze è stato, infatti, diviso in 4 zone con 3 sistemi diversi di raccolta. Il posizionamento a giorni alterni di una Eco-isola ad accesso elettronico (sistema già in uso con ottimi risultati a Riva Ligure ndr) per gli abitanti del centro storico e della passeggiata a mare, isole ecologiche in area privata per i condomini e il classico porta-a-porta nel resto del territorio. Servizi dedicati per commercianti, artigiani ed esercenti, un’area chiusa dedicata a loro e la possibilità per tutti di conferire i rifiuti presso il Centro di Raccolta di Via Pietrabruna 193.

“Un servizio molto articolato” – commenta Mario Casella, amministratore del Centro Pastore, che si occuperà della distribuzione dei kit e dell’informazione agli utenti - “impegnativo nella comunicazione e nella distribuzione di kit differenti ma, proprio perché è stato adattato alle esigenze di zone diverse, lo considero vincente. Certo, sarà necessario parlare con tutti gli utenti nel momento del ritiro del kit ma è una fase a cui crediamo molto e il team della dott.ssa Previati sa cogliere al meglio questa fondamentale occasione di contatto personale”.

Ecco il calendario delle giornate in cui sarà possibile ritirare il nuovo kit per la raccolta differenziata (calendario 20109, dizionario, sacchi, mastelli, CARD e chiavi) presso la sala del teatro dell’Albero, accesso da Via Vignasse n° 1.

Giovedì 7 marzo dalle 8:30 alle 14:30
Venerdì 8  marzo dalle 8:30 alle 14:30
Sabato 9 marzo dalle 8:30 alle 14:30
Lunedì 11 marzo dalle 8:30 alle 14:30
Martedì 12 marzo dalle 14:00 alle 20:00
Mercoledì 13 marzo dalle 8:30 alle 14:30
Giovedì 14 marzo dalle 8:30 alle 14:30
Venerdì 15 marzo dalle 8:30 alle 14:30
Sabato 16 marzo dalle 8:30 alle 14:30
Lunedì 18 marzo dalle 8:30 alle 14:30
Martedì 19 marzo dalle 14:00 alle 20:00
Mercoledì 20 marzo dalle 8:30 alle 14:30
Giovedì 21 marzo dalle 8:30 alle 14:30
Venerdì 22 marzo dalle 8:30 alle 14:30
Sabato 23 marzo dalle 8:30 alle 14:30

Al ritiro deve presentarsi l’intestatario dell’utenza TARI o persona da lui delegata per iscritto. Le informazioni saranno reperibili sul sito istituzionale del Comune, sul sito dedicato www.unottimaraccolta.centropastore.it
AMAIE Energia e Servizi ha attivato il numero verde 800-025911. E’ inoltre possibile mettere Mi Piace sulla pagina facebook/unottimaraccolta per essere sempre aggiornati sulle novità della campagna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.