Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ricercato dall’Interpol arrestato dalla polizia in albergo di lusso a Bordighera

Condannato a Mosca per un'estorsione da milioni di dollari

Bordighera. Un 40enne russo ricercato dall’Interpol è stato arrestato dalla polizia che lo ha individuato la scorsa notte in un lussuoso albergo di Bordighera dove l’uomo aveva scelto di soggiornare.
Lo straniero era ricercato dal 2018 in tutti i paesi aderenti all’Interpol per un’estorsione da milioni di dollari, reato commesso in Russia nel 2015 per il quale il codice penale russo prevede una pena che arriva a 15 anni di reclusione.

L’intervento è stato portato a termine dagli agenti della squadra volante del commissariato di pubblica sicurezza ventimigliese, guidato dal dirigente Saverio Aricò.

Dopo l’accompagnamento in ufficio i poliziotti hanno eseguito la lunga procedura prevista nei casi, come questo, di rilievo internazionale, in diretta collaborazione con gli uffici Interpol. I riscontri, a partire da quelli sulle sue impronte digitali, sono risultati positivi e congruenti. Gli agenti hanno così condotto l’arrestato nella casa circondariale di Imperia dove rimarrà, a disposizione dei magistrati, in attesa della sua estradizione in Russia.

Gli investigatori presumono che il 40enne sia entrato in Italia da pochi giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.