Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Momenti di tensione a Baitè per lo sfratto di una famiglia. Rinvio di 3 mesi fotogallery

Erika Barreca: «In 34 anni mai avuta la possibilità di metterci in regola»

Imperia. È dovuta intervenire anche una pattuglia della Polizia per sedare gli animi stamattina in regione Baitè quando l’ufficiale giudiziario, accompagnato da un fabbro e da falegname ha bussato alla porta della famiglia di un disoccupato imperiese, Domenico Barreca,  per dare seguito a uno sfratto esecutivo dalla case popolari di Arte.

sfratto barreca

Immediata la reazione della figlia dell’uomo Erika Barreca che ha srotolato uno striscione. «In 34 anni nessuno ci ha dato la possibilità di metterci in regola – ha detto la giovane donna – e ora ci sbattono in mezzo a una strada».

Alla fine con la mediazione del legale di Arte, la famiglia ha ottenuto un ulteriore proroga di 3 mesi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.