Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Pallamano Imperia vince in terra francese

"Posso solo dire grazie ai miei ragazzi - mister Tonino Luppino - per come si sono comportati in campo"

Imperia. Vittoria con il cuore per la Pallamano Imperia in terra francese in quel di Vence dove i camillini si presentavano con una formazione ridotta a solo 7 giocatori con il recupero all’ultimo minuto di Luca Martini fermo da 6 mesi e il veterano Saul Convalle.

Partita importantissima per entrambe le squadre visto che erano in terza posizione a pari punti e la vittoria avrebbe portato la squadra vincente a giocarsi le finali del campionato dipartimentale ed il relativo titolo di campione. Davanti ad un folto pubblico francese la partita era arbitrata dalla coppia transalpina Ferrari Philippe – Duboille Andre con al tavolo dei cronometristi il supporto della presidente degli arbitri francesi il signor Patrick Fenasse.

I ragazzi del presidente Giovanni Martini sono entrati concentratissimi e hanno lottato su ogni pallone, la partita nel primo tempo è stata giocata punto a punto ed è finita in parità per 15 a 15. Secondo tempo dove si è potuto prevedere un calo fisico degli imperiesi, invece è stata l’arma vincente dei ragazzi di Tonino Luppino che giocando con intelligenza tattica non cercando di giocare con le caratteristiche che contraddistinguono il loro gioco con contropiedi e ripartenze veloci ma aspettando l’avversario in difesa e colpirlo con attacchi precisi e organizzati.

“Siamo stati in vantaggio per molti momenti del secondo tempo – commenta il mister Tonino Luppinoanche se i francesi con i loro forti terzini riuscivano sempre a tenersi a poca distanza o pareggiare. Ma è l’ultimo minuto di gioco del secondo tempo il più emozionante della partita, a quaranta secondi dalla fine i francesi pareggiano sul 33 a 33, i camillini devono gestire l’ultima azione per poter segnare, Damiano Rossi tira ma viene intercettato i francesi possono andare in contropiede ma lo stesso giocatore imperiese a recuperare il pallone passandolo al capitano Alessandro Riano che solo davanti al portiere avversario con una magnifica palombella chiude la partita sulla sirena sul 34 a 33″.

Festa grande tra i gli imperiesi che come detto potranno nella seconda fase giocarsi il titolo di campione dipartimentale Cote–Azur. “Posso solo dire grazie ai miei ragazzi - conclude il tecnico – per come si sono comportati in campo, sapevamo come dover giocare e ci siamo adattati alla loro difesa, cambiare modulo in attacco e abbiamo aiutato in difesa il nostro portiere a parare di più ma soprattutto a dosare le forze in maniera egregia”.

Giocatori scesi in campo: portiere Massimo Moisello con 8 parate decisive, capitano Alessandro Riano 10 goal decisivo, Damiano Rossi 11 goal ritornato ai bei tempi migliori, Riccardo Luppino 9 goal capocannoniere del torneo, Lucio Sasso 3 goal una roccia in difesa, Saul Convalle 1 goal ma decisivo, Luca Martini nessun goal ma molti rigori procurati un gradito ritorno che potrà essere utile nella seconda fase. Allenatore Tonino Luppino.

Campionato Francese Senior Maschile Dipartimentale:

Vence HB – Usd Schiavetti Pallamano Imperia 33 – 34

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.