Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, Paolo Strescino assolto da accusa lesioni gravi colpose

Un suo operaio cadde da un'impalcatura e si fratturò il bacino

Imperia. Il giudice monocratico Laura Russo ha assolto stamani l’imprenditore imperiese Paolo Strescino, legale rappresentante di un’azienda che produce contenitori in vetro per alimenti, dall’accusa di lesioni gravi colpose.

Strescino era finito alla sbarra dopo un’indagine scattata come atto dovuto per un infortunio sul lavoro avvenuto nel 2015, quando un operaio cadendo da un soppalco si era fratturato il bacino e per circa un anno era rimasto in malattia prima di tornare al lavoro nell’azienda.

Constato il rispetto della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, il giudice ha optato per l’assoluzione dell’imputato con formula piena.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.