Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, agguato a giovane calciatore neroazzurro: sette e sei giornate di squalifica per i responsabili

Per condotta violenta con conseguenze lesive. Tre turni di stop anche al giocatore imperiese

Imperia. Sette giornate di squalifica per Matteo  Magalotti e 6 per Alessio Pavone del  Genova calcio. Motivazione: «condotta violenta in concorso con un compagno, a fine gara, nei confronti di un avversario con conseguenze lesive».

È questo il responso della giustizia sportiva nei confronti dei due giovani calciatori del Genova calcio individuati dal referto stilato del commissario di campo per aver aggredito il giocatore dell’Imperia  Manuel N. e avergli causato la microfrattura a una spalla (30 giorni di prognosi)  nei concitati secondi finali dell’incontro tra Imperia e Genova calcio disputato sabato pomeriggio all’ “Aicardi” di Pontedassio e terminato 4-3 peri padroni di casa.

Tre giornate, però, sono state comminate anche al giocatore neroazzurro «per condotta violenta nei confronti di un avversario».

Sul caso stanno indagando i carabinieri del capoluogo a seguito del referto stilato dai sanitari del pronto soccorso dell’Ospedale di Imperia superiore a 20 giorni. Anche la famiglia di Manuel, però, ha deciso di procedere con una denuncia di parte.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.