Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, aggressione durante la partita a giovane calciatore: ora spunta un video

Sotto la lente dei carabinieri i frame del concitato finale. La madre: «Mio figlio non vuole più giocare a calcio»

Più informazioni su

Imperia. In attesa del responso della giustizia sportiva atteso per domani, i carabinieri del capoluogo stanno indagando per individuare i responsabili dell’aggressione a Manuel N., il diciassettenne calciatore avvenuta sabato scorso all’ “Aicardi” di Pontedassio nel corso della partita Imperia – Genova calcio valevole per il campionato Juniores.

Sotto la lente degli investigatori c’è un video registrato da un addetto dell’Imperia. Nella versione postata su Internet oltre al riassunto delle reti (4-3 per l’Imperia il risultato finale) si vede il direttore di gara attorniato nel cerchio di centrocampo da una folta schiera di magliette neroazzurre e biancorosse degli ospiti, mentre all’ altezza della bandierina del corner avvenivano il “fattaccio” sotto  lo sguardo attonito di molti genitori dei giocatori dell’Imperia.

Il video (visibile sotto) si interrompe a questo punto, ma potrebbe essere solo una versione ridotta col resto già a disposizione degli inquirenti. E in ogni caso, si può procedere per esclusione.

L’intenzione della famiglia del diciassettenne imperiese è quella di sporgere una formale  querela, passaggio, però che necessita dell’autorizzazione della Federazione italiana gioco calcio trattandosi di un tesserato. In caso di denuncia senza nulla osta degli organi federali c’è il rischio che a Manuel  venga comminata una squalifica di 6 mesi.

L’indagine dei militari dell’Arma, procede, comunque, procede d’ufficio a seguito dei giorni dei 30 giorni di prognosi diagnosticati dai sanitari del Pronto soccorso.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.