Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, 2018 intenso per i volontari della Protezione Civile

“Grazie per il vostro alto senso di responsabilità” - commenta l'assessore Simone Vassallo

Imperia. 340 interventi per emergenze idro-geologiche legate ad allertamento meteo e 30 operazioni di spegnimento di incendi boschivi. Sono questi alcuni numeri che raccontano il 2018 del Gruppo Comunale di Protezione Civile – AIB di Imperia, composto da 60 volontari di cui 40 operativi anche per l’antincendio boschivo.

“Il 2018 è stato un anno davvero intenso per il nostro gruppo di volontari, che colgo l’occasione di ringraziare in maniera sentita per il loro impegno”, commenta l’assessore alla Protezione Civile, Simone Vassallo. “Più volte hanno dimostrato un alto senso di responsabilità e appartenenza, coniugato a indiscusse capacità professionali. Penso in particolare al fondamentale contributo prestato nella notte tra il 29 e il 30 ottobre, quando il maltempo si è abbattuto con forza sulla nostra città”.

“Forti anche di un nuovo Piano di Protezione Civile, portato a termine da questa Amministrazione dopo dieci anni dal precedente documento – conclude l’assessore Vassallo – siamo certi che l’anno in corso sarà un altro anno importante per i nostri volontari, sempre presenti anche nelle principali manifestazioni cittadine”.

A supporto dell’attività sul territorio, il Gruppo prende parte periodicamente a corsi di formazione e specializzazione. All’ultimo, svoltosi a Ormea a fine gennaio, hanno partecipato 20 volontari che hanno approfondito gli argomenti connessi alla georeferenziazione con GPS e alla gestione di tutte le informazioni con programmi GIS. Dopo una prima parte teorica, sono stati impegnati in un’esercitazione di ricerca disperso in Val Tanarello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.