Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il “Movimento Estremista Ligure” cacciato dall’Ariston. La sicurezza “boicotta” l’appello “Basta milanesi” foto

Il comico Andrea Di Marco non ha potuto esordire davanti al teatro del Festival

Sanremo. Voleva lanciare l’appello “Basta milanesi” e la petizione per sospendere il Festival ma è stato fermato dalla sicurezza davanti al teatro Ariston. Il comico Andrea Di Marco, fondatore del partito satirico “Movimento Estremista Ligure” oggi per le vie della Città dei Fiori con l’intento di raccogliere le firme per sospendere la kermesse canora.

riviera24 - andrea di marco movimento estremista ligure

“Siamo qui per sensibilizzare tutta la cittadinanza per fare questa petizione al fine di sospendere il Festival di Sanremo, questo Festival che a noi liguri ci rompe le balle perché c’è gente che canta anche fino alla mezzanotte quando noi di solito alle 22.30 siamo già a letto” così il fondatore del movimento nel video girato sul treno durante la trasferta a Sanremo.

Purtroppo per motivi di sicurezza e immagine, Andrea non è riuscito a farsi filmare davanti all’entrata di via Matteotti ed è stato costretto ad allontanarsi.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.