Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il duetto Bocelli father and son emoziona #Sanremo2019. Il messaggio di Andrea al figlio:”Vai avanti per la tua strada con volontà e sacrificio”

In vetta a tutte le classifiche: "Se quella sera di 25 anni fa nessuno si fosse alzato in piedi, forse tutto questo non sarebbe mai successo"

Sanremo. “Questo è per te Matteo, sono sicuro che ti porterà fortuna, sempre che tu la accompagni con volontà e spirito di sacrificio che spero di averti insegnato”. Lo ha detto Andrea Bocelli al figlio Matteo, 21 anni, regalandogli il chiodo in pelle nera indossato al Festival di Sanremo del 1994 quando trionfò nella categoria Nuove Proposte con la canzone “Il mare calmo della sera”: fu il momento che segnò l’inizio della sua strepitosa carriera.

Ospite insieme al giovanissimo Matteo della 69esima edizione del Festival della Canzone Italiana, Bocelli è “il primo
artista italiano in vetta alle classifiche americane”, come sottolineato da Virginia Raffaele. “Se quella sera di 25 anni fa nessuno si fosse alzato in piedi, forse tutto questo non sarebbe mai successo”, ha detto il tenore, che si è esibito al pianoforte, duettando con Claudio Bisio, proprio con la canzone che lo aveva reso famoso a Sanremo. Poi, al termine dell’esibizione, si è tolto il giubbotto in pelle nera che indossava al suo debutto all’Ariston e ha detto: “Simbolicamente, se me lo consentite, io lo cedo a Matteo che ha molta strada da fare: non è un passaggio di consegne. E’ un augurio”. Insieme, padre e figlio, hanno intonato la hit “Fall on me”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.