Il beach handball va in scena a Mandelieu La Napoule grazie ai ventimigliesi Pippo Malatino e Claudio Zafarana foto

Ieri si è tenuto un corso di formazione nella ridente cittadina francese relativo al lancio dello "Challange Beach Handball Région Sud"; presto a Ventimiglia un'altra fase di formazione

Ventimiglia. Iniziati i corsi informativi del Progetto Challange Beach Handball Région Sud, che vedono i tecnici italiani Pippo Malatino e Claudio Zafarana, al centro dell’importante progetto della FFH.

Ieri a Mandelieu La Napoule, , in occasione del raduno dei ragazzi classe 2005 della Selezione delle Alpi Marittime, i tecnici imperiesi, hanno istruito i giovani francesi, sulle basi fondamentali del Beach Handball. Hanno anche informato i presenti delle modalità di partecipazione della prestigiosa manifestazione che vedrà confrontarsi nell’arco di 5 week end, a partire del mese di maggio fino al fine di giugno, le squadre della Regione Handball PACA, che va da Imperia fino a Marsiglia.

“E’ stata veramente una bella giornata passata con lo staff tecnico della Selezione delle Alpi Maritme e con circa 20 ragazzi entusiasmati da questa bella e spettacolare disciplina a loro sconosciuta. Li ringraziamo della loro attenzione e partecipazione e ringraziamo soprattutto lo staff tecnico per la calorosa accoglienza. Lo Challange Beach Handball Région Sud, è ormai lanciato e nelle prossime settimane continueranno i nostri interventi per informare le società ed istruire i giovani a questo meraviglioso sport, presto Olimpico. Verranno organizzati a Ventimiglia, dei corsi di formazione per gli atleti e di informazione per i giovani arbitri che vogliono conoscere i dettagli di questa disciplina. Lo Challange, prevede la partecipazione di squadre Senior (classe 2002 in giù) ed Junior(classe 2003-04-05), sia maschili che femminili, con punteggi che verranno assegnati nelle varie tappe e che alla fine determineranno, oltre ai vincitori delle varie tappe, anche il vincitore della prestigiosa manifestazione” – fanno sapere i tecnici di Ventimiglia.