Quantcast

Francesca Alotta ai microfoni di R24: “‘Anima Mediterranea’ è dedicato a mio papà” foto

Ripropone una nuova versione della canzone "Non amarmi" grazie alla quale vinse la categoria "Nuove Proposte"

Sanremo. “Dimmi perché piangi, di felicità e perché non mangi, ora non mi va”. Così inizia la canzone che ha emozionato il pubblico del Festival della Canzone Italiana nel lontano 1992. Il titolo è “Non amarmi”, brano eseguito da Aleandro Baldi e Francesca Alotta, vincitore della categoria “Nuove Proposte”. 

Oggi Francesca Alotta è stata ospite a R24. Ha portato con lei il messaggio profondo della canzone, che nonostante il passare degli anni, non è mai passato di moda. Il suo nuovo album “Anima Mediterranea” ripropone una nuova versione della canzone. Nel disco sono presenti grandissimi musicisti, arrangiamenti pazzeschi e suoni acustici veri.

Lui era un grande artista e una grande anima. Ho studiato al pianoforte e lui mi ha aiutato a crescere, sia come musicista sia come persona, poiché mi ripeteva sempre che dovevo coltivare la mia anima e non curarmi della bellezza, che quella svanisce – svela la cantante ai microfoni di R24 – Dovevamo fare questo album insieme, ma è venuto a mancare prima e così ho deciso di continuare l’album da sola”.