Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Detenuto fugge dal carcere di Sanremo, fermato dalla polizia penitenziaria

La denuncia del sindacato di Polizia SAPPE

Sanremo. “Questa mattina un detenuto italiano di 29 anni si è agilmente sulle inferriate del cortile di passeggio del carcere di Sanremo. E’ stato poi raggiunto dagli agenti della polizia penitenziaria che lo hanno afferrato prima che potesse uscire”. A rendere nota la notizia di quanto accaduto stamani è il sindacato di Polizia SAPPE, che elogia l’operato degli agenti della Polizia Penitenziaria, prontamente accorsi a fermare il fuggitivo.

“Si ripresenta  di nuovo il problema della sicurezza negli istituti penitenziari della Liguria”, tuona Michele Lorenzo, segretario nazionale per la Liguria del Sappe, “Soprattutto di quelli di Sanremo e Imperia dove la corinzia di una seria cultura della sicurezza sta producendo effetti deleteri su tutto il sistema”.

Aggiunge Michele Lorenzo: “Ricordo che nel carcere di Sanremo sono presenti 250 detenuti contro ai 200 che potrebbe, al massimo, contenere. A questo va a sommarsi una forte carenza di organico della polizia penitenziaria presente in numeri non congrui per gestire un istituto”. Il Sappe ricorda che sempre a Sanremo si sono registrate due tentate evasioni di detenuti che erano stati accompagnati in ospedale.

“Ora attendiamo che il direttore smentisca, ancora una volta, questa notizia”, conclude Lorenzo, “Noi comunque elogiamo i colleghi della Polizia penitenziaria per il loro operato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.