Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da Sanremo Giovani ai Big del Festival, Mahmood: “Una grande opportunità che cerco di sfruttare al meglio” foto

"Ho voluto portare sul palco dell'Ariston un tema forte, ma in realtà sento sempre un sentimento forte per ogni tematica che affronto"

Sanremo. Mahmood sta affrontando in questi giorni la sua prima esperienza sul palco del teatro Ariston dopo la vittoria di Sanremo Giovani, avvenuta lo scorso dicembre con la canzone “Gioventù bruciata”.

Ho avuto una grande opportunità e cerco di sfruttarla al meglio. Sono molto felice, è come se stessi raccogliendo i frutti del mio lavoro degli ultimi anni, non mi sarei mai aspettato di arrivare qui“, racconta emozionato l’artista classe 1992.

Mohmood è in gara con il brano “Soldi”: “Ho voluto portare sul palco un tema forte perché pensandoci, a prescindere dalla tematica, in realtà io sento sempre un sentimento forte per ogni tematica che affronto. In questo caso parlo della famiglia, è una storia legata a un ricordo dell’infanzia.

Mia madre è sarda e mio padre è arabo. Io non parlo arabo, ma nella mia mente ho dei ricordi tra cui delle frasi anche in arabo che sentivo da mio padre e dunque ci tenevo a inserirle nella mia canzone. Il mio brano non parla di soldi in senso materiale, ma di come questi possono cambiare addirittura i rapporti familiari, ma i soldi restano soldi, sono più importanti i valori“.

Innegabile la descrizione delle emozioni provate durante la serata del debutto di martedì: “La prima sera mi sono esibito per ultimo, infatti mi sono chiesto chissà cosa succederà, ma ho subito visto che il mio brano ha avuto un buon riscontro e ne sono felice e incredulo“, ha dichiarato il giovane artista.

Stasera tornerà sul palco e domani toccherà invece al suo duetto con Gué Pequeno con cui, già in passato, aveva collaborato come autore.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.