Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da agente di sicurezza a campione di kickboxing: il ventimigliese Luca Emanuele trionfa al torneo “Petrosyan Mania” foto

Nella categoria 80 kg è già stato campione italiano professionista tre volte

Ventimiglia. Smessi i panni da agente di sicurezza in Francia, Luca Emanuele è un campione di kickboxing, sport da combattimento che prevede l’utilizzo di calci e pugni. “Macete”, così è soprannominato il ventinovenne di Ventimiglia, ha partecipato al torneo “Petrosyan Mania”, intitolato a Giorgio Petrosyan campione del mondo di questo sport, tenutosi a Monza lo scorso 16 febbraio.

Emanuele ha preso parte alla categoria 80 kg, nella quale è già stato campione italiano professionista per ben tre volte, questa volta scontrandosi con Lorenzo Domenichini e ha vinto l’incontro con un ko fulmineo a meno di un minuto dall’inizio della nuova ripresa con un gancio destro, nonostante l’avversario fosse fisicamente più alto di lui.

Macete, che è un grande esperto di questa disciplina sportiva che pratica da 10 anni, combatte per il Kombat Team di Alassio, dove è seguito dal maestro Alessandro De Blasi, e nel tempo ha cambiato diverse palestre. Il luogo in cui il giovane si allena si trova nella città di confine, precisamente nella palestra Gladiatior Fighter Academy A.s.d., gestita dal fratello Fabio Emanuele.

Questa vittoria apre nuove porte all’atleta che ora potrà prendere parte all’Oktagon, torneo per professionisti, nato nel 1996, che si tiene ogni anno a Milano presso il Forum di Assago.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.