Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cristina D’Avena, Nada e Noemi aprono la serata dei duetti di #Sanremo2019 fotogallery

Hanno accompagnato i primi tre Big in gara: Federica Carta e Shade, Motta e Irama

Sanremo. E’ iniziata la quarta serata della 69esima edizione del Festival della Canzone Italiana: la serata dei duetti.

I 24 Big questa sera interpreteranno le loro canzoni sul palco insieme ad un ospite speciale. I primi ad iniziare sono stati Federica Carta e Shade con Cristina D’Avena che hanno cantato “Senza farlo apposta”. 

La cantante bolognese ha esordito nel mondo del canto alla tenera età di 3 anni cantando “Il valzer del moscerino” allo Zecchino D’oro 1968. Grazie a quell’esperienza, la piccola Cristina è rimasta nel Piccolo Coro dell’Antoniano fino al 1976. La primissima sigla che ha cantato è stata quella di “Pinocchio” nel 1981. Sono seguite poi la “Canzone dei Puffi” nel 1982 e “Kiss Me Licia” nel 1985, che l’anno consacrata l’icona della musica infantile. Nel 2018 ha fatto parte della giuria di “Sanremo Young”, dopodiché ha pubblicato il secondo round di “Duets Forever – Tutti cantano Cristina” insieme ad altri cantanti italiani.

Successivamente Motta ha duettato con Nada “Dov’è l’Italia”, mentre Irama e Noemi hanno interpretato “La ragazza con il cuore di latta”.

Nada si è fatta spazio nel mondo della musica a soli quindici anni. Ha partecipato 7 volte al Festival di Sanremo, 9 volte al Festivalbar e 5 volte a Un disco per l’estate. La sua carriera è partita nel 1969 con il primo album “Nada”.  A Sanremo è apparsa per la prima volta nel 1969 con il brano “Ma che freddo fa”. Poi è tornata nel 1970 con “Pa’ diglielo a ma’” insieme a Ron e nel 1971 ha vinto con il brano “Il cuore è uno zingaro”. L’anno seguente, si è classificata terza con il brano “Re di denari”. Ha partecipato ancora a Sanremo nel 1987 e si è classificata all’ultimo posto. Ha scelto poi di ritirarsi dalle scene musicali. Nel 1999 è tornata sul palco dell’Ariston con “Guardami negli occhi”, nel 2007 invece con il brano “Luna in piena”.

Noemi ha partecipato a cinque Festival di Sanremo, rispettivamente nel 2010 con “Per tutta la vita”, vincitore di un Sanremo Hit Award; nel 2012 con “Sono solo parole”, classificandosi al terzo posto, nel 2014 con “Un uomo è un albero” e “Bagnati dal sole”, che le hanno fruttato un Telegatto di Sanremo Social. Nel 2016 ha ottenuto una Targa PMI per aver presentato il brano “La borsa di una donna”. E’ arrivata finalista nella gara delle cover con “Dedicato” e nel 2018 con il brano “Non smettere mai di cercarmi”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.