Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Crisi Carige, presentato il nuovo Piano industriale: previsto un aumento di capitale di 630 milioni

Gli esuberi sono 1050, via libera alla chiusura di 100 sportelli

Genova. Presentato il nuovo piano industriale di Carige: prevede un aumento di capitale di 630 milioni, il pareggio di bilancio nel 2020, ma anche 1050 esuberi  e la chiusura di 100 sportelli. Il piano secondo i commissari  è «prodromico all’aggregazione».

La banca ha registrato nel 2018 perdite nette per 272,8 milioni, dopo la contabilizzazione di 321,4 milioni su crediti verso la clientela e perdite da cessione. Il margine operativo lordo è positivo e in crescita su base annua a 30,9 milioni.

«Siamo in grado di stare in piedi, non c’è un circolo vizioso inaccettabile», hanno detto i commissari Pietro Modiano, Fabio Innocenzi e Raffaele Lener.

Nel merito Il Piano si snoda su tre fasi, finalizzate al risanamento dei fondamentali della Banca: nell’immediato (2019): il definitivo derisking degli attivi e il rafforzamento patrimoniale, nel breve termine (fine 2019 – inizio 2020) il raggiungimento del pareggio di bilancio (break even) e nel medio – lungo termine (2020 – 2023): una profittabilità sostenibile.

tagli non saranno lineari: il personale passerà da 4.000 a 3.000 impiegati  da oggi al 2023.

Non sono previsti licenziamenti ma  accordi individuali sui pensionamenti, in alcuni casi sfruttando le nuove opportunità come “quota 100”. 450 sono i dipendenti giù in uscita nel 2019. Si cercherà di procedere spazio anche all’assunzione di 200 giovani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.