Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maria Nella Ponte (M5S) mette il bavaglio alle associazioni dei disabili, Fiorenzo Marino: «Non un bello spettacolo»

La Ponte: «Questa amministrazione continua ad abusare del suo potere»

Imperia. «Non è stato un bello spettacolo». Fiorenzo Marino ex consigliere comunale del Pd, rappresentante di Anfass  ed appena nominato responsabile dei progetti per l’abbattimento delle barriere architettoniche in seno alla consulta provinciale dell’handicap presieduta da Francesco Fontana, stigmatizza così il comportamento della capogruppo pentastellata Maria Nella Ponte.

La Ponte in occasione della riunione della Commissione  Peba tenuta nella tarda mattinata di oggi ha chiesto al presidente Orlando Baldassarre  la verifica del numero legale ed ha impedito che le associazioni dei disabili presenti potessero prendere la parola.

«Su questi argomenti -prosegue Marino – occorre trasversalità, ai disabili non interessano le beghe politiche, ma se potranno transitare sui marciapiedi o meno».

Replica la Ponte: «Non essendoci il numero legale che doveva essere garantito dalla maggioranza e non potendo per regolamento  in commissione intervenire il pubblico, ho chiesto che questa riunione, che del resto non era validamente costituita, si potesse trasformare in un dibattito pubblico ma il presidente me lo ha impedito. Ancora una volta questa amministrazione ha abusato del suo potere».

Durante la parte dei lavori che si sono comunque tenuti è stato illustrato il complesso intervento in corso per dotare l’ingresso di Palazzo civico di una rampa per i disabili (valore 150 mila euro che erano già stati messi in cantiere dall’amministrazione precedente) e una nuova tranche di intervento di abbattimento delle barriere architettoniche.

 

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.