Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 5, inseriti nell’Academy FIFS quattro atleti della rappresentativa di Seborga foto

La competizione, riservata ai club della categoria 13 anni (nati 2006/2007/2008), ha visto la partecipazione di 6 formazioni d'alto profilo

Seborga. Si è tenuta domenica scorsa, 3 febbraio, presso il Palacairoli di Lainate (Mi) la Carnival Cup 2019, competizione organizzata dalla Federazione Italiana Football Sala, ente che promuove e sviluppa la disciplina del Calcio a 5 AMF.

La competizione, riservata ai club della categoria 13 anni (nati 2006/2007/2008), ha visto la partecipazione di 6 formazioni d’alto profilo: San Biagio Monza A, San Biagio Monza B, Asociacion Oriental Boliviana Bergamo, le formazioni svizzere dell’AS Breganzona e del Team Ticino Lugano e l’Academy FIFS C13, team d’Elitè della FIFS, bacino di sviluppo della Nazionale Italiana nella quale hanno partecipato ben quattro atleti facenti parte della rappresentativa della Federazione Calcistica del Principato di Seborga del Presidente Claudio Gazzano: Alessandro Angeli, Stefano Galli (tesserati nel calcio a 11 FIGC con l’ASD Ospedaletti Calcio), Francesco Cavallero ed Andrea Grisi (Atletico Argentina).

La selezione dell’Academy FIFS, dopo aver sostenuto in mattinata una sessione di stage, ha disputato nel pomeriggio la competizione vincendo le due gare del girone rispettivamente 14-0 contro il San Biagio Monza B e 7-4 contro gli svizzeri dell’AS Breganzona per poi prevalere in semifinale per 5-3 contro gli svizzeri del Team Ticino Lugano e concludere in finale battendo nuovamente l’AS Breganzona per 6-4.

Grande soddisfazione per la convocazione è stata espressa anche dalla Federazione Calcistica di Seborga tramite il DS Matteo Bianchini presente a Lainate: “Lo storico torneo qui disputato dalla nostra rappresentativa under 13 nel weekend dello scorso 6 gennaio ha riservato questa ulteriore fantastica possibilità di vedere quattro giocatori convocati nella Academy FIFS. Siamo davvero grati alla FIFS per l’interesse che dimostra da tanti anni nei confronti delle squadre del Principato e siamo molto felici per i ragazzi convocati, un vero onore per tutto il gruppo della nostra rappresentativa formato da giocatori, tecnici e famiglie che con passione stanno seguendo questa disciplina divertente e soprattutto utile e complementare per chi già pratica calcio a 11.

Ci auguriamo che i giocatori possano proseguire in questo cammino e che anche altri calciatori possano vivere esperienze così belle considerando poi che la nostra squadra ha una età media molto giovane per la categoria. La Federazione di Seborga si pone da sempre l’obiettivo di promuovere il Principato in massima collaborazione con le realtà calcistiche locali e questa convocazione deve essere motivo d’orgoglio per tutto il Ponente”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.