Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera, in 500 per Angela Finocchiario al Palazzo del Parco. Spettacolo sold out fotogallery

Lo spettacolo era inserito nel cartellone degli eventi organizzati per la stagione invernale dal Comune di Bordighera

Bordighera. Circa cinquecento persone hanno assistito ieri sera allo spettacolo “Ho perso il filo” che ha visto protagonista indiscussa del palcoscenico del Palazzo del Parco l’attrice Angela Finocchiaro, insieme con Giacomo Buffoni, Fabio Labianca, Alessandro La Rosa, Antonio Lollo, Filippo Pieroni, Alessio Spirito.

Tutti i posti a sedere del teatro bordigotto sono stati occupati da fortunati spettatori. Centinaia le richieste di biglietti per l’evento che, purtroppo, non hanno potuto essere esaudite perché lo spettacolo era da tempo sold out. Ancora ieri sera, poco prima dell’inizio di “Ho perso il filo”, in molti hanno cercato di trovare un posto, magari sperando in un forfait all’ultimo minuto di chi aveva prenotato per tempo un posto in sala per vedere un’Angela Finocchiaro inedita, che si mette alla prova in modo sorprendente per raccontarci con la sua stralunata comicità e ironia un’avventura straordinaria, emozionante e divertente al tempo stesso: quella di un’eroina pasticciona e anticonvenzionale che parte per un viaggio, si perde, tentenna ma poi combatte fino all’ultimo il suo spaventoso Minotauro.

Lo spettacolo era inserito nel cartellone degli eventi organizzati per la stagione invernale dal Comune di Bordighera.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.