Bianchi: “Subito sindaci e cittadinanza a raccolta per risolvere questo annoso problema” foto

Il cantiere infinito tiene in ostaggio la viabilità e isola la sua fattoria

Pieve di Teco. Il titolare dell’azienda agricola “Bianca dei Bianchi” Francesco Bianchi  isolata a causa della frana che a occludere il passaggio della strada interpoderale  sovrastante il cantiere  infinito della Statale 28 all’altezza dell’uscita della galleria di Pieve nei pressi del semaforo,  chiama  raccolta i sindaci liguri e piemontesi dei principali centri e delle vallate.

Sono intenzionato -dice Bianchi –  a portare fino in fondo questa battaglia affinché si liberi finalmente, dopo 4 anni, una arteria fondamentale tra Liguria e Piemonte sia per chi deve percorrerla per questioni di lavoro che per i vacanzieri piemontesi che hanno casa a Imperia, Diano Marina e non solo

Ieri il sindaco di Ormea Giorgio Ferraris ha portato il problema all’attenzione del presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino.

Se  sarà il caso – conclude Bianchi – raduneremo la cittadinanza e gli abitanti delle valli liguri e piemontesi per poter avere finalmente soddisfazione“.