Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al Forte dell’Annunziata Enzo Barnabà presenta il suo “Il Passo della morte”

Giovedì 21 febbraio (ore 16) , ingresso libero

Ventimiglia.  Al Forte dell’Annunziata di Ventimiglia giovedì 21 febbraio (ore 16)  Enzo Barnabà presenta il suo  “Il Passo della Morte“, (Edizioni Infinito in collaborazione con Philobiblon), sua ultima fatica  con le illustrazioni di Viviana Trentin.

“Un panorama che mi mozza il fiato e mi carica positivamente, ogni giorno che Dio manda in terra”, spiega il noto scrittore della città di confine.

“Ecco Grimaldi -prosegue –  dove la vista è idilliaca e dove le luci di Mentone si vedono scintillare a poche centinaia di metri. Ma Grimaldi, non è soltanto visione paradisiaca, è ed e stato per secoli anche luogo di transito: contrabbandieri,  latitanti e, in ogni epoca, via della speranza  per chi, non munito di documenti in regola, ha cercato e cerca di passare in Francia nella speranza di una vita migliore”.

I luoghi hanno una memoria, basta saperli interrogare perché ci raccontino quanto custodiscono. È così che questo libro – scritto da Enzo Barnabà ed illustrato da Viviana Trentin –  narra storie ed aneddoti sorprendenti: la vicenda degli “aerei annusatori” che ha fatto tremare il governo francese, i passaggi clandestini del sedicenne Curzio Malaparte, del costruttore del Corbusier, di Peynet e di tanti altri.

Enzo Barnabà, oltre che storico, è anche un noto africanista, con la sua competenza può autorevolmente dar voce a chi oggi cerca di attraversare la nostra frontiera. “Il Passo della Morte”, a meno di due mesi dalla sua uscita, è già alla sua prima ristampa.

La serata è organizzata da Istituto di Studi Liguri, Libera, Caritas e Museo Rossi. Ingresso libero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.