Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, il comune non riesce a vendere le azioni di Autofiori. Abbassato il prezzo

Due aste sono andate deserte per mancanza di offerte

Più informazioni su

Ventimiglia. Il Comune di Ventimiglia non riesce a vendere le azioni di Autofiori.
Sono infatti 10425, pari allo 0,012831 per cento del Capitale sociale, le azioni che il comune detiene in Autostrada dei Fiori S.p.A. e che, al momento, non trovano un acquirente. Per questo, dopo due aste andate deserte, è stato deciso di autorizzare una riduzione del 10 per cento del valore base, passando così da 6,02 a 5,42 euro, tenendo conto che il valore nominale per azione è di € 4,00.
Per la vendita delle azioni, l’amministrazione comunale si era affidata al consulente esterno Giovanni Faroti che aveva redatto una perizia giurata di stima finalizzata alla cessione delle azioni dell’Autostrada dei Fiori S.p.A. Le stesse azioni che, vendute da Claudio Scajola, sindaco del comune di Imperia, avevano fruttato al capoluogo di provincia 3 milioni e 800mila euro. Scajola, infatti, era riuscito a venderle subito dopo essersi insediato a palazzo, al prezzo nominale di 5,3 euro.

La stessa fortuna non l’ha avuta il comune di Ventimiglia che ha visto due aste pubbliche andare completamente deserte: sia la prima, terminata il 23 luglio 2018, che la successiva gara, conclusasi il 23 ottobre scorso, hanno dato esito negativo per assenza di offerte.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.