Quantcast
Riconoscimento speciale

Sanremo premia Claudio Baglioni con la targa “Amico della città”

Sarà consegnata in occasione del 69° Festival

Sanremo. La città ha un amico in più. In occasione del 69° Festival della canzone italiana (5 al 9 febbraio), il direttore artistico e conduttore Claudio Baglioni riceverà la targa “Amico di Sanremo”.

Il riconoscimento, che nel 2016 era stato consegnato al suo predecessore, Carlo Conti, è stato annunciato a margine della tradizionale conferenza stampa di presentazione della kermesse che si è tenuta questa mattina al Teatro del Casinò.

«“Amico di Sanremo” è il titolo che il nostro Consiglio comunale assegna a quelle persone che hanno stretto un rapporto particolare con la città – ha sottolineato il sindaco Alberto Biancheri –. Da quando ha assunto la direzione del Festival, Baglioni ha dimostrato attenzioni particolari a Sanremo e ai suoi eventi. Lo testimoniano il percorso di Area Sanremo, di Sanremo Giovani» e lo stesso Festival del 2018 che lo ha visto anche abbracciare i cittadini passeggiando per la Pigna.

«La città per questa edizione si sta preparando al meglio – continua il sindaco Biancheri –, a partire dalla questione sicurezza fino al rapporto sempre più forte con la Rai che porterà allo sviluppo di tante e diverse manifestazioni nelle piazze e vie cittadine. In particolare, grazie alla collaborazione che si è intensificata nel corso di questi mesi, ancora una volta il Forte di Santa Tecla sarà punto nevralgico degli eventi collaterali. Un modo per coinvolgere tutta Sanremo, pure le location e le zone meno conosciute».

L’obiettivo del nuovo “contratto” tra il Comune e la società concessionaria del servizio pubblico radiotelevisivo nazionale è creare un continuum sempre più intenso che parta da Sanremo Giovani a dicembre e culmini a marzo con i Carri Fioriti, passando per il Festival di febbraio e il successivo festival per millenials, Sanremo Young.

«È il quinto Festival per me – conclude il primo cittadino –, sono stati cinque anni molto importanti per tutta la città perché quello che si è instaurato con la Rai è un percorso sempre più sinergico e questo è un bene per tutti».

leggi anche
Ospedaletti - Loanesi, i goal
69esima edizione
Countdown per Sanremo2019, il “dirottatore artistico” Baglioni: «Un’edizione riformata all’insegna dell’armonia»
Ospedaletti - Loanesi, i goal
#sanremo2019
Dall’Ariston il Festival straripa in città tra flash mob nelle piazze e musica a Santa Tecla
commenta