Quantcast
Sanremo, Baglioni affonda il governo sull'immigrazione: la politica irrompe al Festival - Riviera24
Il caso

Sanremo, Baglioni affonda il governo sull’immigrazione: la politica irrompe al Festival

"Non si può pensare di risolvere questa situazione di milioni di persone in movimento evitando lo sbarco di 40 o 50 persone"

Sanremo. La politica irrompe al Festival. Nella conferenza stampa di lancio della sessantanovesima edizione della kermesse canora, per il secondo anno consecutivo diretta da Claudio Baglioni, l’autoribattezzato “dirottatore artistico” ha parlato – rispondendo ad una domanda specifica – anche del caso dei 49 nove migranti rimasti per 18 giorni sulla Sea Watch e Sea Eye.

“Proprio in un’isola come Lampedusa, 25 anni fa, si avvertiva il fenomeno degli sbarchi. Ma le intenzioni della manifestazione e degli artisti, tra i quali io, era quella di dire che siamo assolutamente preoccupati del fatto che ci siano dei viaggi di persone irregolari. Ci auguravamo che, in un mondo perfetto, qualsiasi movimento di esseri umani fosse regolabile e che non finisse nelle mani dell’illegalità.

La classe politica e l’opinione pubblica hanno peccato clamorosamente. Il nostro Paese è terribilmente incattivito, rancoroso, nei confronti di qualsiasi altro che non sia piacevole, fortunato o amico nostro, guardiamo con sospetto anche la nostra ombra.

Credo che le misure messe in atto da questo governo, come quelle dei precedenti, non siano assolutamente all’altezza della situazione. Per questo (tornando al Festival) a noi interessa creare di nuovo un senso armonico, perché il Paese è gravemente confuso, quasi cieco, sulla direzione da prendere.

Come si può pensare di risolvere questa situazione di milioni di persone in movimento evitando lo sbarco di 40 o 50 persone. Siamo un po’ alla farsa. Non credo che un dirigente politico di oggi sia in grado di risolvere questo problema, ma ci vorrebbe almeno verità. Siamo di fronte ad un grave fenomeno e dovremmo metterci tutti nella condizione di risolverlo”.

Quest’anno è il trentesimo anniversario della caduta del muro di Berlino. Stiamo ricostruendo i muri. Non credo che questo faccia la felicità degli esseri umani”.

leggi anche
Ospedaletti - Loanesi, i goal
69esima edizione
Countdown per Sanremo2019, il “dirottatore artistico” Baglioni: «Un’edizione riformata all’insegna dell’armonia»
Ospedaletti - Loanesi, i goal
#sanremo2019
Dall’Ariston il Festival straripa in città tra flash mob nelle piazze e musica a Santa Tecla
riviera24-Baglioni, Virginia Raffaele e Bisio sono a Sanremo Festival
La polemica
#Sanremo2019, Claudio Bisio dalla parte di Baglioni contro il Governo
commenta