Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Partito democratico, sabato 19 scatta l’ora del Congresso

Si vota anche per la segreteria cittadina. Dirigenti schierati in maggioranza per Martina. De Bonis e Giordano pro Zingaretti

Imperia. Partito democratico a congresso nel capoluogo sabato prossimo, 19 gennaio.

Nel pomeriggio nella sede della Federazione di via San Giovanni a Oneglia si sfideranno le mozioni del segretario uscente Maurizio Martina presentata dall’ex consigliere regionale Giancarlo Manti e quella di Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio sostenuta dall’ex segretario cittadino Antonio De Bonis.

Contemporaneamente gli iscritti della sezione imperiese saranno chiamati a scegliere il successore di De Bonis alla segreteria cittadina. Sulla carta i pretendenti sono l’ex consigliere comunale Oliviero Olivieri, il sindaco di Lucinasco e consigliere provinciale Domenico Abbo e il giovane Massimiliano Cammarata.

Non è escluso che in settimana si giunga a un accordo tra le diverse posizioni con un  candidato unitario che avrà il compito di superare la crisi di risultati patita alle scorse politiche e soprattutto alle comunali di giugno che hanno ridotto a soli due rappresentanti la pattuglia”dem” nel parlamentino cittadino. Ma non è nemmeno da scartare l’ipotesi che alla fine si trovi una convergenza su un quarto aspirante.

Si scelgono i tre candidati  che si sfideranno alle Primarie nazionali del 3 marzo. A Imperia, però, delle sei candidature, oltre a Martina e Zingaretti, gli altri sono Francesco BocciaRoberto Giachetti, Dario Corallo e Maria Saladino, hanno ricevuto adesioni solo le prime due. Su Maurizio Martina confluiranno i voti dei renziani orfani dell’ex ministro dell’Interno Marco Minniti che si è ritirato dalla contesa.

I maggiorenti del partito a livello locale, a cominciare dal segretario provinciale Pietro Mannoni e dal consigliere regionale Giovanni Barbagallo appoggiano Martina. Per Zingaretti oltre a De Bonis  si è schierato anche l’ex capogruppo in Provincia Riccardo Giordano, presidente di Riviera Trasporti. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.