Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Niente numeri con gli animali”, indetto corteo di protesta contro il “Festival Internazionale del Circo di Monte Carlo”

L’appuntamento è il 19 gennaio alle 12 di fronte alla Chiesa portuale di Nizza

Più informazioni su

Monaco. Il Principato, tra le varie attrazioni, non offre solo casinò e lusso da jet-set. C’è infatti anche il “Festival Internazionale del Circo di Monte Carlo”, giunto alla sua 43esima edizione, in scena dal 17 al 27 gennaio.

Non tutti però, anche in Francia, sono d’accordo con questo tipo di intrattenimento, specialmente quando ad esibirsi sono gli animali. C’è ad esempio il “Collectif Animalier du 06” (Collettivo animalista con 06 che sta per la targa di Nizza) che ha organizzato, per domenica 19 gennaio, una manifestazione di protesta.

Ecco cosa dicono quelli del collettivo: “Le varie azioni intraprese per denunciare l’uso degli animali nel circo di Monaco infastidiscono gli organizzatori: l’anno scorso si sono sentiti in dovere di lanciare una petizione per difendere le loro pratiche di un’altra epoca! Mentre in Francia sempre più comuni vietano i circhi con animali sul loro territorio, Monaco persiste quest’anno, proponendo quest’anno, tra le altre attrazioni, un numero con bisonti e un altro con leoni.

Noi non abbassiamo la guardia e ti invitiamo a unirti a noi sul confine monegasco: ogni volantino distribuito, ogni video trasmesso sulle reti, ogni articolo sulla stampa pesa sul futuro di questo sinistro intrattenimento. È tempo che Monaco capisca che gli animali nei circhi sono completamente superati !

L’appuntamento è il 19 gennaio alle 12 di fronte alla Chiesa portuale di Nizza, per la partenza di un corteo di macchine verso il confine monegasco”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.