Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Miriam Bazzicalupo della Foce Sanremo arriva prima alla prova regionale di “cross” fotogallery

Ha partecipato alla corsa campestre nell'entroterra del finalese, alle Manie

Sanremo. Si è svolta nell’entroterra del finalese, alle Manie, la prima prova regionale di “cross”, la corsa campestre per eccellenza.

In gara tutte le società della regione con le loro categorie, tempo ideale per un impegno invernale e tracciato duro e impegnativo. La nostra provincia era presente soprattutto con i più giovani e solo la Foce Sanremo era in grado di schierare una squadra senior competitiva, ma, in particolare, era in grado di vincere la gara assoluta femminile, la più lunga e blasonata con la sua punta di diamante, Miriam Bazzicalupo. L’atleta sanremese, cresciuta correndo nel parco di villa Ormond e sulla passeggiata a mare, ha battuto in una volata mozzafiato, una quotata genovese, che incontrerà certamente a La Spezia nella seconda prova regionale.

E veniamo alla squadra senior della Foce, una novità in provincia! Si tratta di 4 amici, di 4 corridori che, giornalmente, si ritrovano sulla pista di Pian di Poma: Alessandro Castagnino, consigliere della società, Daniele Carlini, Luca Olivero, consigliere Fidal regionale e, ultimo arrivato, Denis Capillo. Nell’ordine di arrivo generale, tutti e quattro sono arrivati tra i primi venti, con Denis al 4° posto. Tutti e quattro hanno insidiato le forti compagini dell’Arcobaleno e della genovese Cambiaso Riosso.

La Foce è e resta una società vivaio, che gli atleti se li crea ed ecco che, in tante categorie giovanili, i suoi atleti crescono in armonia. Tra le “ragazze” ci sono Giulia De Crisofaro (8a), seguita da Marta Paonessa e Linda Bonacini; tra i “ragazzi” Emanuel Bshmeta, Francesco Carota e Andrea Garibbo. Tra i cadetti Mattia Paonessa, Andrea Guazzoni e Ivan Da Sacco tutti vicini in un folto gruppo di partenti; tra gli allievi vi è il volonteroso Luca Cirillo.

La prossima tappa sarà a La Spezia, il 17 febbraio. Saranno in gara anche le categorie esordienti dove la Foce vanta diverse belle individualità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.