Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, le aperture e le iniziative di Villa Faravelli in occasione degli ultimi giorni di festa

Da venerdì 4 a domenica 6 gennaio

Più informazioni su

Imperia. Un nuovo anno per il M.A.C.I. Museo di Arte Contemporanea Imperia, polo dedicato all’arte e alla cultura, da due anni sotto la gestione della Società Cooperativa C.M.C. La dimora storica del 1938, sede della Collezione permanente di arte moderna Architetto Lino Invernizzi, inaugura il 2019 con un weekend di apertura – nei suoi consueti orari da venerdì 4 a domenica 6 gennaio – proponendo un biglietto unico promozionale a 5 euro.

I visitatori potranno così scoprire le opere della collezione permanente e le splendide architetture anni ’30 di Villa Faravelli – donata alla città dall’omonimo industriale – che costituisce una singolare declinazione del razionalismo italiano con elementi decorativi di stampo neorinascimentale.

La Collezione Invernizzi rappresenta sul territorio una testimonianza unica delle eccellenze dell’evoluzione artistica del secondo dopoguerra, con nomi riconosciuti nel panorama internazionale – da Lucio Fontana a Victor Vasarely, da Josef Albers a Marino Marini – a raccontare un momento storico ed artistico di grande sperimentazione e cambiamento, dagli anni ’20 fino alla metà degli anni ’70. Grazie inoltre al progetto di promozione multimediale realizzato dalla Società Cooperativa C.M.C. e finanziato dal Comune di Imperia, sarà possibile seguire un percorso di visita guidata alle opere della collezione – attraverso un’audioguida in versione italiana ed inglese.

Il 2019 si avvierà inoltre con importanti novità proprio in merito al progetto multimediale – che vedrà a breve il completamento e permetterà ai visitatori di godere di un’esperienza di visita alla Collezione Invernizzi immersiva ed approfondita, con la proiezione di alcuni video sulla storia della Famiglia Invernizzi e la possibilità di navigare attraverso uno schermo interattivo per scoprire la vita e le opere degli artisti esposti.

Si ricorda infine che riprendono da gennaio i laboratori didattici EduMaci: Cre-Azione!, attività e visite per le scuole (dall’asilo fino agli istituti superiori) che stanno riscuotendo molto successo, e che permettono di entrare in contatto con l’arte contemporanea attraverso un’esperienza interattiva e divertente. Info & prenotazioni su info@maci.art .

Di seguito gli orari di apertura per il primo weekend di gennaio:

Venerdì 4 gennaio 16 – 19
Sabato 5 gennaio 10- 13 e 16- 19
Domenica 6 gennaio Epifania 16 – 19

Ingresso promozionale unico a euro 5.00 durante tutte le giornate

(Ph B.Studio Bianca Raineri)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.