Quantcast

Il “ciapinabò” di Carignano protagonista della bagna cauda dell’hotel Parigi di Bordighera fotogallery

Grazie a questo appuntamento a incontrarsi sono le tradizioni e i prodotti tipici del Piemonte e della Liguria in una fusione unica di sapori

Bordighera. Il ciapinabò di Carignano (To) è stato protagonista dell’evento che si è svolto il 20 gennaio all’hotel Parigi.

Come tradizione vuole, il proprietario della struttura ricettiva Piero Sattanino, grande esperto di cibo, oltre a essere uno tra i sette migliori sommelier al mondo, in questo periodo inserisce nel menù del suo ristorante la bagna cauda. Essendo una pietanza tipicamente piemontese Sattanino, per la scelta di una delle materie prime, si è affidato a Roberto Brunetto, presidente del comitato manifestazioni di Carignano e organizzatore della sagra del ciapinabò. Si tratta di una kermesse dedicata al topinambur, tubero piemontese che negli anni ha assunto sempre maggior valore culinario, ma sopratutto uno degli ingredienti della bagna cauda appunto.

È un evento che non può mancare nel programma annuale dell’hotel Parigi dove a incontrarsi sono le tradizioni e i prodotti tipici del Piemonte e della Liguria in una fusione unica di sapori per un pubblico di ristoratori, addetti all’enogastronomia, e appassionati del buon cibo.