Quantcast
Cronaca

Giovane di Ventimiglia trovato morto a Parigi, città in lutto per la scomparsa di Alessio Vinci

Studente modello del liceo Aprosio, si era diplomato a giugno

Ventimiglia. Si era iscritto quest’anno all’università di Torino e sognava di diventare un ingegnere aerospaziale il giovane Alessio Vinci, scomparso tragicamente a Parigi un paio di giorni fa per cause al vaglio dell’autorità francese, che ha disposto l’autopsia sul corpo del giovane, trovato all’interno di un cantiere.

Ritenuto uno studente modello, aveva fatto due anni in uno al liceo Aprosio per diplomarsi con un anno d’anticipo ed era molto apprezzato sia dai suoi ex insegnanti che dai tanti amici.

Alessio, diciottenne, aveva conseguito il diploma a giugno a pieni voti e si era iscritto all’università del capoluogo piemontese. La notizia della morte del giovane si è presto diffusa in città, dove amici e conoscenti si sono stretti intorno ai familiari di Alessio con tanti messaggi di cordoglio.

(Ha collaborato Giulia Novello)

leggi anche
riviera24-alessio vinci
Il dramma
Ventimiglia, la tragedia di Alessio. Lo sgomento di nonno Enzo: “Non capisco perché sia andato in Francia”
riviera24-alessio vinci
La ricostruzione
Parigi, eseguita l’autopsia sulla salma di Alessio Vinci. Parlano gli avvocati dello Studio legale Perrelli & Associés
riviera24-alessio vinci
A parigi
Morte di Alessio Vinci, la prossima settimana il riconoscimento ufficiale della salma
riviera24-alessio vinci
Il giallo
Ventimiglia, un doppio mistero nella morte di Alessio Vinci. Sparite carta di credito e carta di identità
commenta