Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giornata della Memoria, oggi Sanremo e Bordighera ricordano le vittime dell’Olocausto

Momento commemorativo in corso Mombello nella Città dei Fiori (ore 11) e spettacolo teatrale sulle leggi razziali a Palazzo del Parco (ore 17)

Imperia. Oggi, 27 gennaio, è il Giorno della Memoria, la ricorrenza in cui ogni anno vengono ricordate le vittime dell’Olocausto. Affinché nessuno dimentichi quanto accaduto nei campi di concentramento tedeschi e l’orrore non si ripeta, in tante città amministrazioni comunali e associazioni hanno organizzato eventi, dove si parlerà anche del significato di Shoah e si proverà a meglio comprendere quanto successo.

In provincia di Imperia, momenti celebrativi si svolti già nel corso della settimana, nella giornata odierna sono invece previsti appuntamenti a Sanremo e Bordighera.

Nella Città dei Fiori, alle 11 si terrà la cerimonia commemorativa in corso Mombello, con la posa di un mazzo di fiori fregiato dal Tricolore alla lapide. Nel corso della cerimonia verranno anche ricordati gli ebrei di Sanremo deportati nel campo di sterminio nazista di Auschwitz e uccisi nel novembre del 1943. Alla cerimonia sarà presente il Gonfalone civico con agenti in alta uniforme. Nell’occasione, la biblioteca civica ha allestito uno scaffale di volumi a tema che resterà a disposizione degli utenti sino al 31 gennaio. La scelta dei volumi comprende opere classiche e novità librarie sul tema dell’Olocausto (orari della biblioteca: da lunedì a venerdì dalle 8.45 alle 18.45; sabato dalle 8.45 alle 13).

A Bordighera, invece, alle 17 Palazzo del Parco ospita lo spettacolo teatrale dell’Associazione Liber Theatrum, “Italiani brava gente”. Con la regia di Diego Marangon, l’opera percorrerà un viaggio a ritroso nella storia d’Italia per capire e scoprire cosa accaduto nel nostro Paese all’indomani della promulgazione delle leggi razziali nel settembre del 1938, tra indifferenza e complicità.

(Articolo scritto dal team di R24Young. Ha collaborato Azzurra Rachelli dell’Istituto C. Amoretti – Sanremo)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.